MercurioBLOG

MercurioBLOG

Invoice Trading - Vendere i crediti

  1. Trasferire le valutazioni del merito creditizio dalla tua azienda al tuo cliente.
  2. Eliminare il credito dal bilancio.
  3. Mantenere liberi i fidi bancari.
  4. Ottenere anticipi che non compaiono in Centrale Rischi.

Tutto ciò è possibile con l'INVOICE TRADING.

Società specializzate gestiscono sistemi on line attraverso i quali è possibile mettere in vendita i crediti della tua azienda. Dall'altra parte gruppi di investitori tra cui fondi ed anche banche sono pronti a partecipare ad un asta al ribasso per acquistare il tuo credito.

Tu decidi di quali clienti vuoi vendere il credito, decidi il tasso massimo che sei disposto a pagare e il tuo credito sarà acquistato dal miglior offerente, ovvero da colui che è disposto ad accettare il tasso più basso.

Generalmente il credito viene acquistato con la formula "pro soluto" ovvero l'acquirente si accolla il rischio del credito (almeno nella maggior parte). Ciò rende possibile l'eliminazione del credito dal bilancio (e del debito per l'anticipo) con un netto miglioramento degli indicatori finanziari di bilancio, tanto che molte aziende, pur non avendo problemi di credito, utilizzano lo strumento per "pulire" i bilanci a fine esercizio.

Ma il principale vantaggio è quello di poter anticipare i crediti senza "consumare" affidamenti e senza che l'anticipo figuri in Centrale Rischi. Le aziende che hanno problemi ad ottenere tutto il credito operativo di cui avrebbero bisogno, che utilizzano i castelletti in percentuale troppo elevata o che semplicemente vogliono migliorare il proprio rating, possono utilizzare l'Invoice Trading, specialmente se vantano clienti con uno standing creditizio elevato.

E' proprio questo il segreto del successo dell'Invoice Trading: viene trasferita la valutazione del credito dalla tua azienda al tuo creditore. L'investitore che acquista il credito è interessato ad acquistare un credito DI un debitore affidabile e non  DA un creditore affidabile ... ed è tutto un altro punto di vista!

Posted in Aziende, Blog.

Innovation manager, start up coach.

Rispondi